TRONZANO, commissariamento evitato grazie Pdl – Ansa

TRONZANO, commissariamento evitato grazie Pdl – Ansa

Nella sua conferenza di fine anno Fassino dimentica che il baratro del commissariamento è stato possibile grazie all’opposizione seria, risoluta e evoluta del Pdl“. Lo afferma Andrea Tronzano, consigliere comunale del Pdl. “Siamo l’unico partito che ha rispettato i propri valori programmatici – sottolinea – consentendo lo storico avvio della vendita delle partecipate che, finalmente, disgregherà la rete inefficiente e clientelare del capitalismo municipale e ci farà avere risorse utili al rientro nel patto e, probabilmente, a nuovi investimenti“. “La nostra strategia – spiega Tronzano – è sfidare il Sindaco nel 2013 affinché diminuiscano le tariffe e le tasse locali e aumentino i livelli di welfare“. Una battaglia, secondo Tronzano, che rivendica il lavoro “continuo e proficuo a favore dei cittadini” fatto nel 2012. “Il Pdl è stato l’unico partito – ricorda – capace di incidere concretamente sul fisco locale attraverso la storica eliminazione della tassa sulle intercapedini dei condomini, di far elevare il limite del fermo amministrativo applicato da Soris, di eliminare il giogo del cartello di poche imprese che strozzava il Comune sulle mense scolastiche attraverso l’apertura alla concorrenza, di evitare l’estensione delle strisce blu e quindi un ulteriore salasso, di dare l’indirizzo non ancora applicato ad aiutare le tv locali in difficoltà, di proporre modifiche alla delibera sul trasporto disabili e alla creazione del disability manager“. (ANSA)

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*