Moretti al Torino Film Festival. Deaglio alla Fiera del Libro?

Moretti al Torino Film Festival. Deaglio alla Fiera del Libro?

“Dopo Nanni Moretti alla direzione del Torino Film Festival, quando Enrico Deaglio alla guida del Fiera Internazionale del Libro di Torino?” Con queste parole Andrea Tronzano e Carlo Giacometto, rispettivamente consigliere comunale di Torino e consigliere della Provincia di Torino (Forza Italia), hanno commentato la decisione presa dagli assessori alla Cultura di Regione, Provincia e Comune di assegnare a Moretti la direzione artistica della rassegna cinematografica torinese. Rassegna che nei suoi 24 anni di vita ha acquisito, grazie al lavoro dell’Associazione Cinema Giovani (titolare del marchio “Torino Film Festival”), sempre maggiore credito nazionale ed internazionale.

“Il nostro velo di ironia per nascondere la tristezza per una decisione che ancora una volta penalizza Torino, facendola “precipitare in testa” alla classifica delle Città più monocolore d’Italia – hanno continuato i due esponenti azzurri – Una scelta faziosa, di potere, che non guarda alla costruzione ma all’occupazione di tutto quanto è pubblico. Speriamo che i cittadini se ne accorgano presto. Rimane valido l’invito al signor Moretti che nel suo evidente amore per Torino decida di svolgere il compito affidatogli dagli enti locali senza richiedere alcun compenso che sarebbe un beneficio per i bilanci pubblici”.

“Infine – hanno ironicamente concluso Tronzano e Giacometto – ci aspettiamo un ulteriore salto di qualità da parte delle amministrazioni torinesi, ovvero la nomina di Enrico Deaglio a Presidente della Fiera Internazionale del Libro di Torino. Una nomina che, dopo i suoi recenti “successi” editoriali e giornalistici, non può che spettargli di diritto. In più, è torinese di nascita e nella nostra città si è laureato in medicina”.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*