“Tratta metropolitana Lingotto – Bengasi: istituzione di un bando per la concessione di contributi alle attività commerciali presenti nelle aree totalmente chiuse alla viabilità in via Nizza e p.zza Bengasi” – mozione

“Tratta metropolitana Lingotto – Bengasi: istituzione di un bando per la concessione di contributi alle attività commerciali presenti nelle aree totalmente chiuse alla viabilità in via Nizza e p.zza Bengasi” – mozione

Proposta di mozione: Tratta Metropolitana Lingotto – Bengasi: istituzione di un bando per la concessione di contributi alle attività commerciali presenti nelle aree totalmente chiuse alla viabilità in Via Nizza e Piazza Bengasi

Il sottoscritto Consigliere Comunale,

CONSIDERATO

  • Che i ritardi accumulatisi nella realizzazione del tratto Lingotto-Bengasi hanno messo in seria difficoltà la sopravvivenza economica di numerose attività commerciali presenti nell’area
  • Che ulteriori tre anni di lavoro porteranno inevitabilmente ad un aumento delle chiusure definitive di tali attività
  • Che gli sgravi previsti e riconosciuti dalla Città di Torino non sono sufficienti ad ammortizzare il reale calo del volume di affari derivante dalla presenza del cantiere e dai ritardi nella realizzazione dell’opera pubblica

PRESO ATTO

dell’Ordine del Giorno approvato all’unanimità dal Consiglio della IX Circoscrizione in data 3 Novembre 2014 in cui si richiede alla Città e alla Regione Piemonte di reperire le risorse economiche per il finanziamento del bando stesso

VERIFICATO

Che già altre grandi città hanno previsto simili iniziative (vedasi Roma e Milano)

Che anche il Comune di Moncalieri è intervenuto per la parte di Piazza Bengasi di propria competenza territoriale

Impegna il Sindaco e la Giunta

a prendere in considerazione la richiesta del Consiglio della IX Circoscrizione istituendo un apposito bando per gli anni 2015, 2016 e 2017 destinando una cifra annua non inferiore ai 10.000 Euro (cifra che si è già impegnata a destinare la IX Circoscrizione)

ad invitare la Regione Piemonte, in qualità di Ente co-finanziatore della Metropolitana di Torino, a integrare con proprie risorse finanziarie l’apposito capitolo di Bilancio che verrà istituito

Andrea Tronzano

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*