Al cimitero con cani, gatti e altri animali d’affezione – Ufficio stampa del Consiglio comunale

Al cimitero con cani, gatti e altri animali d’affezione – Ufficio stampa del Consiglio comunale

Al cimitero con Fido e Fuffi, ma anche con il criceto. Il Consiglio comunale ha oggi approvato una modifica al Regolamento per il servizio mortuario e dei cimiteri, che stabilisce per i cittadini “la facoltà di accedere a tutti i cimiteri cittadini accompagnati dal proprio cane o da altri piccoli animali d’affezione o da compagnia.

Questo fatto salvo l’obbligo di utilizzare guinzagli per i cani (con museruola per quelli di grande taglia) e gli appositi contenitori per il trasporto di felini o altri animali da compagnia di piccola taglia.

Inoltre, i conduttori degli animali dovranno vigilare sul comportamento degli stessi ed evitare la deposizione di deiezioni, rimuovendole immediatamente laddove ciò avvenga (sono previste eccezione per particolari categorie di cittadini quali non vedenti, ipovedenti, con gravi difficoltà motorie o diversa abilità). (…)

Andrea TRONZANO (FI): L’ingresso degli animali di piccola taglia è previsto anche nei musei, ma spesso non viene consentito. Occorre che i responsabili delle strutture museali applichino il Regolamento esistente. Chiedo infine che si presti particolare attenzione al problema del decoro, a partire dalle deiezioni.

C.R. – Ufficio stampa del Consiglio comunale

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*