Nuovo centro commerciale a Palazzo del Lavoro. Tronzano (Fi) “Sempre contrari, ma almeno si faccia il sottopasso” – NewsItalia Live

Nuovo centro commerciale a Palazzo del Lavoro. Tronzano (Fi) “Sempre contrari, ma almeno si faccia il sottopasso” – NewsItalia Live

Nonostante il fronte dei no di commercianti e consiglieri di circoscrizione sia stato molto presente nell’iter, esprimendo a più riprese le proprie obiezioni, sorgerà un nuovo centro commerciale nella sede del Palazzo del Lavoro. Una struttura voluta dalla giunta Fassino che, nonostante le tante obiezioni, ha deciso di aprire nuovi centri commerciali. “La città è satura e i commercianti sono disperati. – ha dichiarato Andrea Tronzano capogruppo di Forza Italia in consiglio comunaleSe la volontà del governo cittadino e del Pd è quella di continuare noi non vogliamo esserne complici pur essendo consapevoli del nostro ruolo, almeno fino a giugno, di opposizione e cioè con pochissime chance di far cambiare idea. Visto che la Giunta Fassino ha deciso di andare avanti, nostro malgrado, nella realizzazione dell’ennesimo centro commerciale, noi vorremmo che almeno il sottopasso fosse realizzato con certezza, in quanto opera da noi sempre richiesta a partire dal 2006. Non vorremmo diventasse il più classico degli specchietti per le allodole – ha puntualizzato il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale – temiamo infatti che una volta realizzato il centro commerciale l’esondabilità della zona diventi il pretesto per non realizzare il sottopasso. Vorremmo evitare l’ennesimo rischio per gli abitanti di quella parte della città, spesso dimenticata. Infatti dinnanzi alla possibilità di realizzare un centro commerciale non è stato richiesto il parere della Circoscrizione 9 che non è stata invitata a partecipare alle riunioni della Conferenza dei Servizi per la redazione dell’accordo di programma, tra l’altro non firmato dalla Città Metropolitana, quando invece aveva firmato le bozze insieme al Comune di Torino e al Comune di Moncalieri” conclude.

FEDERICA BOSCO

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*