Regione in campo “Euro 3 diesel, deroghe a chi lavora” – La Stampa

Regione in campo “Euro 3 diesel, deroghe a chi lavora” – La Stampa

Mancano 72 ore all’entrata in vigore delle nuove regole anti-smog e l’assessore all’Ambiente Alberto Valmaggia, che dalla Regione guida l’applicazione in tutto il Piemonte di regole elaborate a livello padano, ha una «mission» se non «impossible» certamente complicata. Deve convincere i comuni piemontesi, in particolare i 33 comuni della Città metropolitana, Torino in testa, a concedere, non solo ai mercatali come hanno già fatto, ma anche ad artigiani, a chi fa trasporti conto terzi (i fornitori dei supermercati e dei negozi, ad esempio) e agli agenti di commercio, tutti accomunati dalla sventura di essere al volante di un veicolo Euro 3 diesel, deroghe, fasce temporali durante le quali poter circolare, magari percorsi prestabiliti, insomma tutto ciò che ogni Comune, nella sua sacrosanta indipendenza, deciderà meglio. Ad affidargli la difficile missione – non fosse altro per il tempo stringente – sono state le Commissioni Trasporti e Ambiente (…)

Pure da Fratelli d’Italia e Forza Italia piovono critiche sia sulla Torino grillina, sia sulla Regione del centrosinistra: «Il caos nato in Commissione fra Pd e M5s dimostra il fallimento delle politiche ambientali delle giunte di centrosinistra prima e grilline poi» dicono Fluttero, Tronzano e Ravello.

[B. Minello]

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*